Adozione coppia omosessuale

Il Tribunale per i Minorenni di Roma, con sentenza del 30/07/2014 ha riconosciuto l’adozione, da parte di una coppia di donne omosessuali di Pordenone, di una bambina, figlia biologica di una delle due donne.
La coppia si era rivolta al Tribunale per il riconoscimento ed il ricorso è stato accolto in base all’articolo 44 della Legge 184, relativa all’adozione, del 4 maggio 1983, modificata nel 2001 come Legge 149. In base a questa legge è necessario che sia mantenuto con l’adulto un rapporto affettivo e di convivenza già positivamente consolidato nel tempo. Non sussiste, per la norma, alcuna discriminazione in merito alla eterosessualità o omosessualità, tra le coppie conviventi.