Caso di esclusione dal risarcimento

La Cassazione Civile, con sentenza n°7448 del 14/04/2015, ha stabilito che sia confermata l’esclusione del risarcimento danni stabilita dai giudici di merito, in favore della parte, caduta inciampando sul gradino d’entrata di una banca sul quale era stato cosparso del sale per il ghiaccio, in quanto la donna, accortasi del sale, percorreva la parte della rampa più lontana dai corrimano.