DISDETTA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO: PRIMA SCADENZA NECESSARIA ADEGUATA MOTIVAZIONE

Il proprietario di un locale ad uso non abitativo può disdire il contratto di locazione alla prima scadenza? Il tema viene affrontato dalla Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza n. 4714/19 depositata il 19 febbraio, con la quale si è affermato quanto segue:

“Ai sensi dell’art. 31 l. n. 392/1978, il locatore che intenda disdire alla prima scadenza il contratto di locazione ad uso non abitativo deve fornire adeguata motivazione in ordine alle eccezionali ragioni che giustifichino il sacrificio della stabilità dell’attività commerciale esercitata dal conduttore.”