Figli trascurati: richiesta risarcimento

La I sezione della Cassazione Civile, con sentenza n°16657 del 22/07/2014, ha statuito che si possono definire gli estremi di illecito civile nell’eventualità che per lunghi anni i genitori mostrino disinteresse nella cura, nell’istruzione, educazione e mantenimento della propria prole, causando in questo modo la lesione di diritti costituzionalmente protetti. I figli possono dar luogo ad un’autonoma azione di richiesta di risarcimento dei danni non patrimoniali, ai sensi dell’art. 2059 c.c..