Responsabilità danni su bambino a causa di incuria

Con la sentenza n° 11657 del 26/05/2014 la Cassazione Civile ha stabilito che la responsabilità dei danni subiti da un bambino dopo la caduta da uno scivolo, in orario notturno e quindi con l’assenza della luce solare, in una buca sottostante il gioco, è esclusivamente dei genitori o di chi ne fa le veci, in quanto il buon senso e una normale diligenza avrebbero impedito l’accaduto.